Caricamento in corso...
 
 
 

 

ATTIVITA’ CAI COMO G.T.C./G.S.C. - TERMINI/CONDIZIONI

 

Premessa:

 

La speleologia e il torrentismo sono attività che richiedono normalmente una preparazione specifica per poter essere svolte con un ragionevole grado di sicurezza.

 

Requisiti:

 

Per qualsiasi attività è necessario essere in buone condizioni di salute. Per i minori di 14 anni serve essere accompagnati da almeno un genitore. Per età compresa tra i 14 e 17 anni di età serve l'autorizzazione dei genitori o tutore.

 

Organizzatori:

 

L'attività è promossa dalla sezione di Como del Club Alpino Italiano e l'accompagnamento avviene a cura di istruttori CAI e relativi aiuti/collaboratori.

 

Attrezzatura:

 

Per l'uscita il gruppo provvederà a consegnare, in comodato d'uso, l’eventuale attrezzatura indicata nell’apposito volantino, che dovrà essere utilizzata e conservata con la massima cura e diligenza, nonché restituita alla fine dell’attività. I trasferimenti sono organizzati con auto proprie dei partecipanti.

 

Pericoli e regole di comportamento:

 

Durante la percorrenza in ambiente occorre prestare sempre e comunque la massima attenzione a ciò che si sta facendo e dove si sta andando. I rischi più frequenti derivano dalla particolarità del luogo: zone scivolose, difficoltà a vedere eventuali ostacoli, caduta pietre, ecc.... Pur prestando la massima attenzione, non si può escludere a priori il rischio di infortuni per i motivi sopra indicati ed il partecipante di ciò deve essere consapevole. Ogni partecipante deve scrupolosamente attenersi alle indicazioni che verranno fornite dagli istruttori.

 

Assicurazione:

 

Trattandosi di attività sociale organizzata dalla sede CAI di Como e approvata dal Consiglio Direttivo di Sezione, i soci CAI sono assicurati contro gli infortuni automaticamente e senza oneri aggiuntivi. I non soci CAI, se l’attività è aperta anche ai non soci, pagando il relativo premio, possono aderire alla medesima copertura assicurativa dei soci, che prevede un massimale diverso a seconda della combinazione prescelta (A o B).

 

Costi:

 

Gli istruttori non percepiscono alcun compenso. I costi sono correlati al rimborso delle spese assicurative e sono indicati nel modulo on line di iscrizione. Ai soci CAI viene chiesta una quota correlata al rimborso forfettario e parziale delle spese. La quota di partecipazione non verrà restituita, salvo che non si possa procedere con il recupero tramite il servizio di assicurazione non soci.

 

Iscrizioni:

 

Solo on line sul sito http://speleologia.caicomo.it o http://torrentismo.caicomo.it entro la data di scadenza indicata. Valgono le altre indicazioni contenute nel volantino dell’iniziativa. In taluni casi valgono criteri di priorità, pertanto l'iscrizione potrà essere successivamente annullata dall'organizzazione per questo motivo e la quota, in tali circostanze, sarà restituita.

 

 

 

 

 

DICHIARAZIONE (da consegnare firmata)

 

Il/la sottoscritto/a, _______________________________________________, quale aspirante partecipante [o esercente la patria potestà nei confronti del minore] __________________________________, nato a ________________________ il _________________, preso atto della iniziativa sopra indicata e in accordo con l'eventuale altro genitore/tutore in caso di minore, DICHIARA che l'aspirante partecipante gode di buona salute e, letto il documento di cui sopra, desidera partecipare a __________________________________ che si terrà il _______________________, ovvero, in caso di minore, presta il relativo consenso.

 

 

 

Data: _______________ Firma dell'interessato o del tutore/genitore: ____________________________

 


 

CAI COMO – Gruppo Speleologico Comasco/Gruppo Torrentistico Comasco –

INFORMATIVA PRIVACY –

 

 

PRIVACY – INFORMATIVA – D. LGS. 196/2003

 

Ai sensi dell’art 13 del citato decreto, La informiamo che:

 

a) Il trattamento dei dati conferiti con la scheda di iscrizione è finalizzato, nell’ambito delle proprie funzioni istituzionali, all’adempimento delle operazioni inerenti la registrazione all’evento richiesto organizzato dalla sezione di Como del Club Alpino Italiano;

 

b) i dati verranno trattati su supporto cartaceo, informatico o telematico nel rispetto del D.Lgs 196/2003;

 

c) il conferimento dei dati non ha natura obbligatoria, tuttavia il mancato conferimento, tranne per i dati facoltativi, impedisce l'iscrizione all'evento;

 

d) l’eventuale non comunicazione, o comunicazione errata di una delle informazioni necessarie, ha come conseguenze l’impossibilità di garantire la congruità del trattamento;

 

e) ferme restando le comunicazioni eseguite in adempimento di obblighi di legge o contrattuali, i dati potranno inoltre essere comunicati a Enti e Società convenzionate per l'adempimento di servizi specifici richiesti dall'iscritto;

 

f) in relazione ai dati trattati, Lei potrà esercitare i diritti previsti dall’art. 7 del D.Lgs.196/2003, nei limiti e alle condizioni previste dagli artt. 8, 9 e 10 del citato decreto legislativo.

 

g) Titolare del trattamento dei suoi dati personali è la Sezione di Como del Club Alpino Italiano, con sede in via Volta 56/58, nella persona del Presidente pro-tempore.

 

 

 

Con l'iscrizione all'evento si acconsente al trattamento dei dati personali e sensibili, nelle modalità e per le finalità dichiarate nell'informativa di cui sopra.

 

 

 


 

 

 

Art. 7 D. Lgs. 196/2003: Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

 

 

 

1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

 

2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:

 

a) dell’origine dei dati personali;

 

b) delle finalità e modalità del trattamento;

 

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;

 

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;

 

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

 

3. L’interessato ha diritto di ottenere:

 

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

 

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

 

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

 

4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

 

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

 

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.


Preleva questa pagina in formato pdf